• Un cereale al giorno…L’Avena

    Un cereale al giorno…L’Avena

    L’avena comune (Avena sativa, L.) è una pianta della famiglia delle Poacee (o Graminacee) ed è la specie più nota del genere Avena.

    Cereale tipico dei Paesi dell’Europa del Nord, si è diffuso alle nostre latitudini al tempo dei Romani (Plinio il Vecchio ce ne parla in uno dei suoi scritti).

    Dato che veniva utilizzato prevalentemente come foraggio per i cavalli (la cosiddetta biada), è evidente come negli ultimi decenni la sua coltivazione si sia più che dimezzata.

    Essendo ricco di grassi ed essendo energetico, è particolarmente indicato per la prima colazione, durante la convalescenza e l’allattamento.

    L’Avena è ricca di potassio e vitamine del gruppo B, contiene più del 10% di proteine e meno carboidrati rispetto agli altri cereali.

    Un altro costituente fondamentale di questo cereale è la fibra integrale presente in cospicue quantità e che fanno abbassare di molto il suo indice glicemico, permettendo non solo il controllo della glicemia, ma anche quello del colesterolo.

    Nonostante la somiglianza strutturale delle proteine dell’avena con il glutine, pare che essa venga tollerata molto di più dai pazienti celiaci.

    Il suo elevato contenuto di antiossidanti la rende molto resistente al deterioramento e facile da conservare.

    Può essere consumata in fiocchi durante la prima colazione, oppure in chicchi, bollita per 35 minuti a fuoco lento con due parti d’acqua e un pizzico di sale, da condire a piacimento.

    Condividi:
    Lascia un commento →

Lascia un commento

Cancella commento
Condividi: