• Bastoncini di pesce: conosciamoli meglio

    Bastoncini di pesce: conosciamoli meglio

    Da un recente articolo pubblicato su Altroconsumo ho estrapolato queste informazioni che voglio condividere con voi.

    Spesso questi bastoncini sono di pesce di bassa qualità, le cui carni vengono utilizzate anche per la produzione di prodotti industriali come il surimi e per l’alimentazione animale.

    La panatura invece contiene molto sale, troppo forse, e in alcuni casi, rappresenta più della metà del prodotto.

    Ragionando in termini di percentuali, possiamo scomporre così il nostro “amato” bastoncino:

    • sale 1%
    • olio 6%
    • pesce 60%
    • farina 33%
    • spezie nd

    Alla luce di ciò, non sarebbe meglio comprare un buon pesce fresco?

    Condividi:
    Lascia un commento →

Lascia un commento

Cancella commento
Condividi: